"Era ancora il tempo degli artisti, nel senso che questa parola poteva avere nel lento crepuscolo del Novecento, quando un poeta, un pittore, un regista erano esseri umani investiti da una vocazione, e la loro vita non era un pettegolezzo, una delle tante variabili mercantili della celebrità, un'attraente carriera mondana, ma una storia vissuta ai limiti dell'umano, spremuta fino all'ultima goccia"

Emanuele Trevi

Espressioni

Extra La locanda delle chiacchiere

«Il viaggio s’arresta in una locanda: scoppietta la fiamma, una musica dice il suo tono, il bisbiglio di voci vi domina legando i tavoli ai tavoli, gli uomini agli uomini. È qui che i racconti s’incontrano».

Giovedì, 30 Maggio 2013 02:00

UORCO R’ ’USOCIALNETTE

Scritto da

Ci tiame sempra un tone ncopp’a ll’etere

cu vierze pe c’ammusta’ e mmesura’ a palla:

a chi ’u tene chiù tuosto! Vulimme cumpetere

cu ’i vitei mente a vita se scavalla.

Pagina 11 di 11

Sostieni


Facebook