“Come tutti gli uruguagi, avrei voluto essere un calciatore. Giocavo benissimo, ero un fenomeno, ma soltanto di notte mentre dormivo; durante il giorno ero il peggior scarpone che fosse comparso nei campetti del mio paese”

Eduardo Galeano

Lunedì, 28 Giugno 2021 00:00

Corpi immobili, anime in tormento

Pubblicato in Teatro
Martedì, 02 Febbraio 2021 00:00

La morte come rinascita del sé

Pubblicato in Letteratura
Giovedì, 07 Febbraio 2019 00:00

Thierry Metz e il libro interrotto

Pubblicato in Letteratura
Lunedì, 22 Maggio 2017 00:00

L’iperbole di Hannah Baker

Pubblicato in Cinema
Martedì, 05 Luglio 2016 00:00

La poesia del circo, rimasta senza parole

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 22 Aprile 2016 00:00

Confessione dolorosa

Pubblicato in Teatro
Mercoledì, 20 Gennaio 2016 00:37

Anna e Tolstòj

Pubblicato in Letteratura
Venerdì, 06 Marzo 2015 00:00

Lacrime di pollo

Pubblicato in Espressioni
Giovedì, 30 Ottobre 2014 00:00

Quella corsa contro il tempo

Pubblicato in Teatro
Martedì, 09 Settembre 2014 00:00

Musica, senza parole

Pubblicato in Teatro
Pagina 1 di 2

Sostieni


Facebook