"Sapete che ora sono seriamente tentata di venire di corsa da Voi − di venire via dagli ospiti, a mezzanotte −e correre a casa Vostra! Non temete... non lo farò mai".

Marina Ivanovna Cvetaeva

Speciale Napoli Teatro Festival

Un Napoli Teatro Festival (quasi) tutto per noi

In queste condizioni né gli attori né i drammaturghi né i critici si sentono controllati dagli spettatori, ossiaresponsabili di fronte a loro. E allora di fronte a chi? Questo è il...

LEGGI TUTTO

Arte L'officina delle arti

“Urban Rainbow” al Museo Michetti

Al Museo Michetti si apre un percorso già aperto, inoltratosi nei diversi spazi dell’arte, proiettatosi nel campo visivo di architettura, pittura, scultura, performance, dell’insta...

LEGGI TUTTO

Teatro La ribalta di legno

Non "Ho.me" stessa

Dolce ma non docile, muove i suoi passi lo straniero sul palco di Ho.me. Sul palco di una casa dove "ho-me", possiedo me stessa, tutto è sotto controllo. La compagnia Vernicefresca...

LEGGI TUTTO

Letteratura La bottega dei libri

Così il vecchio attore giunge agli orli della vita

Eduardo/Campese quando cammina per le strade e gli capita di battere due o tre volte il piede in terra, perché gli si è attaccato qualcosa sotto la scarpa, si sorprende per il fatt...

LEGGI TUTTO

Cinema La sala delle immagini

"Anomalisa", la vacuità di una vita in stop motion

Può una pellicola del tutto priva di esseri umani spiegare cosa significhi esserlo e cosa voglia dire “sentirsi vivi”? Michael Stone vive in un mondo di persone che non hanno cara...

LEGGI TUTTO

Musica La camera dei suoni

L'intenso viaggio in solitaria di Cat Power

È una serata piovosa, umida, fredda. Sembra un’altra stagione rispetto al giorno prima.È una Cesena vuota, scura, silenziosa. Sembra un’altra città rispetto a quella accogliente ch...

LEGGI TUTTO

Extra La locanda delle chiacchiere

Il bambino raggiante

Il bambino raggiante Non trova padre Inizia il viaggio Fabbrica insegne Le scale mobili diventano sabbie Ma il contatto cercato è attivo ...

LEGGI TUTTO

Sostieni


Facebook