“Come tutti gli uruguagi, avrei voluto essere un calciatore. Giocavo benissimo, ero un fenomeno, ma soltanto di notte mentre dormivo; durante il giorno ero il peggior scarpone che fosse comparso nei campetti del mio paese”

Eduardo Galeano

Arte L'officina delle arti

La radice esistenziale dell’arte

A partire dalla “relatività ristretta” di Albert Einstein, nell’ambito della fisica con spazio-tempo ci si riferisce alla struttura quadridimensionale dell’universo composta dalle ...

LEGGI TUTTO

Teatro La ribalta di legno

Un mare così non lo vedremo mai più

“Ma non vi danno un po' di dispiacere   Quei corpi in terra senza più calore?   Non cambierà, non cambierà    No, cambierà, forse cambierà”  (Povera patria, Franco Battiato)      ...

LEGGI TUTTO

Letteratura La bottega dei libri

Negli inferi con Baldomero Lillo

Un filone di ricerca della collana “Gli eccentrici” di Arcoiris riguarda la letteratura latinoamericana pubblicata tra la fine del XIX e la prima metà del XX secolo e incentrata su...

LEGGI TUTTO

Cinema La sala delle immagini

Star Wars. La poetica di George Lucas in cinque atti

Di volumi sulla monumentale saga di Star Wars, costituita da tre trilogie di film che prendono il via nel lontano 1977, ne sono usciti parecchi nel corso degli anni ma a fronte di ...

LEGGI TUTTO

Musica La camera dei suoni

Cinquant'anni con le canzoni di José Zeca Afonso

José Afonso detto anche Zeca Afonso, è il cantautore che più di ogni altro è associato alla Rivoluzione dei garofani; la trasmissione della sua canzone Grândola vila morena da part...

LEGGI TUTTO

Extra La locanda delle chiacchiere

La morte di Carmelo Bene e altri anniversari

È un anno di molti anniversari tondi, il 2022. Alcuni si impongono a tal punto da oscurarne ingiustamente altri. Il centenario della marcia su Roma se la dovrà vedere con la nascit...

LEGGI TUTTO

Sostieni


Facebook