“La sua vita fu un gomitolo di illuminazioni e di sbagli”

Il'ja Grigor'evič Ėrenburg, su Marina Ivanovna Cvetaeva

Speciale Napoli Teatro Festival

Scene da un matrimonio con visuale ristretta

Il 3 luglio, alla prima di Scene da un matrimonio con la regia di Andrej Konchalovskij il teatro Mercadante accoglie gli spettatori con il palco già allestito, visibile al pubblico...

LEGGI TUTTO

Arte L'officina delle arti

L’equilibrio precario del graphic novel

La raccolta Storie di uomini intraprendenti e di situazioni critiche (Eris Edizioni − Progetto Stigma, 2018) di Luca Negri, in arte Regular Size Monster, presenta otto brevi raccon...

LEGGI TUTTO

Teatro La ribalta di legno

Quattro pensieri su una mostra teatrale

“Me lo ricordo il Teatro Studio di Caserta...” (Mario Martone)  “Poi guardavo i miei coetanei: dalla provinciaosservavo il lavoro di Neiwiller, di Carpentieri,Martone con Falso Mo...

LEGGI TUTTO

Letteratura La bottega dei libri

Natalia Ginzburg, critica letteraria

Nel 2015 il Corriere della Sera offrì ai suoi lettori un e-book dal titolo Vivere il romanzo, che raccoglieva alcuni interventi critici di Natalia Ginzburg (1916-1991), tratti dal ...

LEGGI TUTTO

Cinema La sala delle immagini

Kore'eda celebra la poetica dei perdenti

Il film Un affare di famiglia è l’ultimo sforzo artistico del regista giapponese Hirokazu Kore’eda, esploso in questa decade grazie a film come Little Sister, Father and Son, Ritra...

LEGGI TUTTO

Musica La camera dei suoni

Minimal tribal: la musica queer di Anna Calvi

Anna Calvi sale sul palco della Corte degli Agostiniani di Rimini puntualissima, insieme ai due musicisti che la accompagnano nel nuovo tour Hunter − che prende il nome dall’album ...

LEGGI TUTTO

Extra La locanda delle chiacchiere

Il fragore del silenzio (Terza parte)

... I miei occhi erano ancora all’altezza di quelli dell’anziano canuto, fin quando delle due sagome rimase solo una lieve traccia. Poi il mio sguardo venne attratto dalla sofistic...

LEGGI TUTTO

Sostieni


Facebook