“Non c'è niente da insegnare, non si può davvero insegnare altro che se stessi, così come non c'è niente altro da imparare che la singolarità umana, le innumerevoli e sconcertanti possibilità di forma espresse dalla vita"

Emanuele Trevi

Lunedì, 05 Novembre 2018 00:00

Coro di voci per “Cuore di cane”

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 27 Ottobre 2017 00:00

Grazia Deledda, tra pagina e scena

Pubblicato in Teatro
Sabato, 22 Aprile 2017 00:00

Una cena pronta per un digiuno

Pubblicato in Teatro
Sabato, 25 Marzo 2017 00:00

Appunti su "Il giocatore"

Pubblicato in Teatro
Giovedì, 16 Febbraio 2017 00:00

Di quel cielo, di questo fondale

Pubblicato in Teatro
Martedì, 22 Novembre 2016 00:00

"Ma", la sillaba primitiva

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 11 Novembre 2016 00:00

Tondelli e il teatro, in camere separate

Pubblicato in Teatro
Pagina 1 di 4

Sostieni


Facebook