“Ero concentrato più nel compiacere gli altri che nell'affermare me stesso e questa mia rinuncia sotterranea, silente, andava scavando dentro di me gallerie di frustrazione”

Fabrizio Coscia

Lunedì, 06 Febbraio 2017 00:00

Il testamento di un artista drammatico

Pubblicato in Teatro
Giovedì, 04 Agosto 2016 00:00

La nuova Apocalisse di Enzo Cosimi

Pubblicato in Teatro
Mercoledì, 22 Luglio 2015 00:00

Ha(m)mlet. Lettura di un testo di Santeramo

Pubblicato in Teatro
Sabato, 14 Dicembre 2013 00:00

Aida: come immaginare il vero

Pubblicato in Teatro
Giovedì, 21 Novembre 2013 01:00

La "Messa" in scena

Pubblicato in Teatro

Sostieni


Facebook