“Come tutti gli uruguagi, avrei voluto essere un calciatore. Giocavo benissimo, ero un fenomeno, ma soltanto di notte mentre dormivo; durante il giorno ero il peggior scarpone che fosse comparso nei campetti del mio paese”

Eduardo Galeano

Mercoledì, 27 Ottobre 2021 00:00

La nostra meta è la fine

Pubblicato in Teatro
Martedì, 27 Dicembre 2016 00:00

La magia eterna del Natale e della parola

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 25 Novembre 2016 00:00

Un "Macbeth" tra luci ed ombre

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 15 Luglio 2016 00:00

E tu, Viskovitz, quale bestia sei?

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 15 Aprile 2016 00:00

Auricolare, Watson!

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 12 Giugno 2015 00:00

Prometeo o della Libertà

Pubblicato in Teatro
Pagina 1 di 2

Sostieni


Facebook