“Duro? No. Sono fragile invece, mi creda. Ed è la certezza della mia fragilità che mi porta a sottrarmi ai legami. Se mi abbandono, se mi lascio catturare, sono perduto”

José Saramago

Martedì, 25 Febbraio 2020 00:00

Rileggendo “La peste” di Camus

Pubblicato in Letteratura
Domenica, 12 Novembre 2017 00:00

Ogni mattina

Venerdì, 20 Ottobre 2017 00:00

L'imperfezione delle cose finite

Pubblicato in Letteratura
Mercoledì, 30 Agosto 2017 00:00

Aux armes, écrivains!

Pubblicato in Letteratura
Martedì, 23 Maggio 2017 00:00

La mia Patria, lì dove l'erba trema

Pubblicato in Letteratura
Mercoledì, 29 Marzo 2017 00:00

"Scannasurice", sotto il segno di Dioniso

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 12 Giugno 2015 00:00

Prometeo o della Libertà

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 23 Gennaio 2015 00:00

La peste come metafora

Pubblicato in Letteratura
Giovedì, 27 Novembre 2014 00:00

Per una scrittura dell'esilio

Pubblicato in Espressioni
Giovedì, 07 Agosto 2014 00:00

Il calcio secondo Rasmus Elm

Pubblicato in Letteratura
Pagina 1 di 2

Sostieni


Facebook