“Come tutti gli uruguagi, avrei voluto essere un calciatore. Giocavo benissimo, ero un fenomeno, ma soltanto di notte mentre dormivo; durante il giorno ero il peggior scarpone che fosse comparso nei campetti del mio paese”

Eduardo Galeano

Martedì, 13 Maggio 2014 00:00

Onomatopeico cuore pulsante

Pubblicato in Musica
Domenica, 20 Aprile 2014 00:00

The Zen Circus live: Viva

Pubblicato in Musica
Sabato, 05 Aprile 2014 00:00

La barba di Tomás Milián

Pubblicato in Musica

Sostieni


Facebook