“La gran parte degli editori non crede per niente alla letteratura, non crede negli scrittori, non crede in niente fuorché nel commercio e negli affari”

Da una lettera di Lucio Mastronardi a Guido Davico Bonino

Martedì, 29 Gennaio 2019 00:00

Tommaso Landolfi

Scritto da 

“La generosità sarebbe, genericamente detto, la possibilità, la capacità naturale di credere ai sentimenti”

Lascia un commento

Sostieni


Facebook