“La sofferenza, il dolore sono l’inevitabile dovere di una coscienza generosa e d’un cuore profondo. Gli uomini veramente grandi, credo, debbono provare su questa terra una grande tristezza”

Fëdor Michajlovič Dostoevskij

Il Pickwick

Fëdor Michajlovič Dostoevskij

“La sofferenza, il dolore sono l’inevitabile dovere di una coscienza generosa e d’un cuore profondo. Gli uomini veramente grandi, credo, debbono provare su questa terra una grande tristezza”

Anton Pavlovič Čechov

“Perché non viviamo la vita come avremmo potuto?”

Jorge Luis Borges

“Cerco di dimenticare quello che ho scritto e di pensare a ciò che scriverò; credo che sia malsano guardare indietro”.

Franco Maria Ricci

“Pubblichiamo per non passare la vita a correggere i manoscritti”.

Vladimir Nabokov

“D'un tratto, per qualche motivo imponderabile, mi sentii profondamente addolorato per lui e bramai di poter dire qualcosa di reale, qualcosa con ali e cuore, ma gli uccelli che desideravo si posarono sul mio capo soltanto più tardi quando fui solo e non avevo più bisogno di parole”.

Stanisław Jerzy Lec

“La vita costringe l’uomo a molte azioni spontanee”

Sergio Blanco

“Sono convinto che, giustamente, una delle funzioni dell'arte sia quella di sospendere almeno per un momento questa paura di morire che abbiamo tutti e che è ciò che in fin dei conti ci rende meravigliosamente umani”

Claudio Morganti

“In realtà vi è un istante in cui il corpo sulla scena e l'arte coincidono e quell'istante si chiama teatro. Tutto il resto è spettacolo”

Friedrich Hölderlin

“Un dio è l’uomo quando sogna, un mendicante quando riflette”

Emanuele Trevi

“Non c'è niente da insegnare, non si può davvero insegnare altro che se stessi, così come non c'è niente altro da imparare che la singolarità umana, le innumerevoli e sconcertanti possibilità di forma espresse dalla vita"

Pagina 1 di 37

Sostieni


Facebook