“Duro? No. Sono fragile invece, mi creda. Ed è la certezza della mia fragilità che mi porta a sottrarmi ai legami. Se mi abbandono, se mi lascio catturare, sono perduto”

José Saramago

Fausto Paolo Filograna

Estratti da "Persona"

Ti dedico la grandezza
che non ho. Quando il pensiero non vola, le parole
non sono una danza e tutto
sta in un riposo da nulla
nella notte che non è riposo dal giorno
né attesa ti penso, amore mio
e ti dedico il nulla. Il pensiero legge seduto
e mi inforca
come un paio di occhiali, vorrei
dirti l'amore che sento in questa paralisi
senza bocca seduto al balcone a questo paralitico cenozoico
di albe ripetute a notti e notti.

La purezza di Macbeth

Bisognerebbe anticipare in calce che qui si tratta di un saggio. Ma nel nostro caso ritengo riduttivo introdurre così, vista la qualità della regia; lo dico per rettitudine di pensiero.

Sostieni


Facebook