“Non c'è niente da insegnare, non si può davvero insegnare altro che se stessi, così come non c'è niente altro da imparare che la singolarità umana, le innumerevoli e sconcertanti possibilità di forma espresse dalla vita"

Emanuele Trevi

Gabriele Russo

È il momento di scegliere. Una lettera di Gabriele Russo

Il decreto diffuso l’altro ieri dopo la conferenza stampa del Presidente Conte ci conferma quel che già immaginavamo, tutte le attività di spettacolo dal vivo e di formazione sono sospese.
Ci chiediamo invece in quale fase (la terza? La quarta? La quinta?) ci sarà dovuta qualche risposta più specifica, quale che sia.

Sostieni


Facebook