“La vita come deve si perpetua, dirama in mille rivoli. La madre spezza il pane tra i piccoli, alimenta il fuoco; la giornata scorre piena o uggiosa, arriva un forestiero, parte, cade neve, rischiara o un’acquerugiola di fine inverno soffoca le tinte, impregna scarpe e abiti, fa notte. È poco, d’altro non vi sono segni”

Mario Luzi

Mercoledì, 06 Novembre 2019 00:00

Con Alessandra Asuni, nel suo scrigno del sacro

Pubblicato in Teatro
Domenica, 04 Febbraio 2018 00:00

Recitare, fino a scomparire. Un trittico

Pubblicato in Teatro
Lunedì, 11 Dicembre 2017 00:00

Šostakovič, Majakovskij e la Rivoluzione

Pubblicato in Teatro
Lunedì, 12 Giugno 2017 00:00

Ragionando su Frosini/Timpano

Pubblicato in Teatro
Martedì, 17 Gennaio 2017 00:00

L'Attore

Pubblicato in Teatro
Martedì, 25 Ottobre 2016 00:00

Che sapete di me? Che sappiamo di lui?

Pubblicato in Teatro
Giovedì, 17 Marzo 2016 00:00

Batman e due dei sette nani

Pubblicato in Teatro
Martedì, 05 Gennaio 2016 00:00

Rispolverando i camini della Gatta Zezolla

Pubblicato in Teatro
Pagina 1 di 4

Sostieni


Facebook