“Pecché, vedite, 'e puttane, soprattutto chelle napulitane, so' fatte proprio accussì: a loro, in fondo, non ce ne fotte niente d' 'e denare, d' 'e solde, no... Lloro so' 'nnammurate sulo d' 'e pparole, 'e chilli sciusce d'aria senza cunsistenza ca so' 'e pparole, meglio ancora si so' forestiere”.

Enzo Moscato

Mercoledì, 08 Marzo 2017 00:00

La Vocazione di Manfredini

Pubblicato in Teatro
Mercoledì, 01 Febbraio 2017 00:00

Un delirio pirandelliano

Pubblicato in Teatro
Martedì, 29 Marzo 2016 00:00

Fragilità, il tuo nome è Amleto

Pubblicato in Teatro
Mercoledì, 17 Febbraio 2016 00:00

L'incontro (mancato) tra la poesia e la vita

Pubblicato in Teatro
Mercoledì, 23 Dicembre 2015 00:00

Tra il verbo ed il corpo

Pubblicato in Teatro
Giovedì, 26 Novembre 2015 00:00

Stando ai margini di un giardino di ciliegi

Pubblicato in Teatro
Sabato, 31 Ottobre 2015 00:00

La scatola dei sogni

Pubblicato in Teatro
Pagina 1 di 2

Sostieni


Facebook