“D'un tratto, per qualche motivo imponderabile, mi sentii profondamente addolorato per lui e bramai di poter dire qualcosa di reale, qualcosa con ali e cuore, ma gli uccelli che desideravo si posarono sul mio capo soltanto più tardi quando fui solo e non avevo più bisogno di parole”.

Vladimir Nabokov

Giovedì, 19 Dicembre 2019 00:00

Συμπάθεια by the Devil

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 12 Gennaio 2018 00:00

Le verità latelliane di Pinocchio

Pubblicato in Teatro
Martedì, 14 Novembre 2017 00:00

Quadri di scuola

Pubblicato in Teatro
Domenica, 12 Febbraio 2017 00:00

Sulla punta di un naso turchino

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 02 Dicembre 2016 00:00

Un "Natale" con tutti i sentimenti

Pubblicato in Teatro
Martedì, 22 Novembre 2016 00:00

"Ma", la sillaba primitiva

Pubblicato in Teatro
Domenica, 13 Settembre 2015 00:00

Cucinelli-Latella: co-regia di stile

Pubblicato in Teatro
Pagina 1 di 2

Sostieni


Facebook