“La sofferenza, il dolore sono l’inevitabile dovere di una coscienza generosa e d’un cuore profondo. Gli uomini veramente grandi, credo, debbono provare su questa terra una grande tristezza”

Fëdor Michajlovič Dostoevskij

Venerdì, 23 Gennaio 2015 00:00

La peste come metafora

Pubblicato in Letteratura
Mercoledì, 08 Maggio 2013 15:36

Artaud, l'Anti-Edipo

Pubblicato in Teatro

Sostieni


Facebook