“È stupefacente che non ci ritroviamo la mattina, tutti, tutti noi napoletani, in un meraviglioso Eden di cartapesta, come ce l'hanno rappresentato”. 

Giuseppe Patroni Griffi

Sostieni


Facebook