“E comunque si andrà a teatro perché là ci sono ancora esseri che sudano, che piangono, si tagliano, sbagliano, cadono, si disperano o sono felici. Si andrà a vedere questo evento come qualcosa di non manipolabile, di non bidimensionale”.

Antonio Neiwiller

Venerdì, 02 Novembre 2018 00:00

Una voce, un coro, un dramma

Pubblicato in Teatro
Giovedì, 11 Ottobre 2018 00:00

Oggi come allora

Pubblicato in Teatro
Sabato, 28 Gennaio 2017 00:00

Di spiriti antichi e disastri moderni

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 28 Ottobre 2016 00:00

Appunti su "Bordello di mare con città"

Pubblicato in Teatro
Venerdì, 25 Marzo 2016 00:00

La magia immateriale del Teatro

Pubblicato in Teatro
Sabato, 06 Febbraio 2016 00:00

Un poco tranquillo weekend di follia

Pubblicato in Teatro
Lunedì, 03 Novembre 2014 00:00

Una notte di follia

Pubblicato in Teatro
Pagina 1 di 2

Sostieni


Facebook