“se ne restò a guardare, che stupido, Dio mio, che stupido”

Nicola Pugliese

Citazioni

Sabato, 18 Settembre 2021 00:00

Nicola Pugliese

Scritto da

“se ne restò a guardare, che stupido, Dio mio, che stupido”

Lunedì, 30 Agosto 2021 00:00

Emma Dante

Scritto da

“Nonna Citta muore addrìtta. Si curva mentre esala l'ultimo respiro ma non cade. La sua è una morte in dialetto. Assurda e volgare. I quattro superstiti, sbandando, vengono verso di noi. Il sole è ormai calato e l'uscio dove imperterriti stanno è il proscenio del teatro che li tiene prigionieri. Spalancano la bocca ma il loro urlo è muto. Sembra, piuttosto, uno sbadiglio”

Domenica, 01 Agosto 2021 00:00

Fernando Pessoa

Scritto da
“All’improvviso oggi ho dentro una sensazione assurda e giusta. Ho capito, con un'illuminazione segreta, di non essere nessuno. Nessuno, assolutamente nessuno”
Giovedì, 22 Luglio 2021 00:00

(le ultime parole di Tadeusz Kantor)

Scritto da

“Lasciate le luci accese”

Lunedì, 19 Luglio 2021 00:00

Fabrizia Ramondino

Scritto da

“L’artista distrugge il mondo, ma non può che distruggere il mondo che conosce e ne crea un altro che è il mondo dell’arte”

Martedì, 29 Giugno 2021 00:00

Vladimir Nabokov

Scritto da

“Dimenticami ora, ma ricordami poi, quando l’amaro si sarà sciolto”

Domenica, 20 Giugno 2021 00:00

Ernesto Tatafiore

Scritto da

“Il tentativo del poeta di rendersi invisibile; seduto in mezzo agli altri, d’un tratto vola via”

Mercoledì, 26 Maggio 2021 00:00

Ocean Vuong

Scritto da

“La memoria è una scelta”

Mercoledì, 26 Maggio 2021 00:00

Boris Leonidovič Pasternak

Scritto da

“Il poeta vede, al tempo stesso e da un punto solo, ciò che è visibile a due, isolatamente”

Domenica, 16 Maggio 2021 00:00

Alessandro Leogrande

Scritto da

“Solo il racconto dei margini e dei frammenti permette di aprire uno squarcio e di comprendere qualcosa. Comprendere come si intersecano tra loro cose vecchie e cose nuove”

Pagina 1 di 23

Sostieni


Facebook