“Napoli dimenticata entro un oceano di curve diafane, di verdi e molli fianchi, sullo sfondo pennicoli audaci, come sipari sempre tremanti, dietro cui va e viene una moltitudine di anime sottratta al tempo che spense la Grecia, gli Dei, Roma: anime che sanno ancora di tutto questo, e in più di corti spagnole”

Anna Maria Ortese

Venerdì, 25 Maggio 2018 00:00

Dove eravamo rimasti?

Pubblicato in Musica
Lunedì, 10 Luglio 2017 00:00

La "grande età" della donna

Pubblicato in Teatro
Sabato, 06 Agosto 2016 00:00

Cordiali meschinità borghesi

Pubblicato in Teatro
Martedì, 05 Luglio 2016 00:00

La poesia del circo, rimasta senza parole

Pubblicato in Teatro
Lunedì, 23 Giugno 2014 00:00

Gabbiano Gran Varietà: uno scempio

Pubblicato in Teatro
Mercoledì, 18 Giugno 2014 00:00

Lo sprint mancante

Pubblicato in Teatro
Lunedì, 19 Maggio 2014 00:00

Stasera si cena al Teatro Sannazaro

Pubblicato in Teatro
Giovedì, 27 Giugno 2013 02:00

Che circo il Teatro!

Pubblicato in Teatro
Lunedì, 01 Luglio 2013 00:00

Il gioco dell'essere

Pubblicato in Teatro
Mercoledì, 12 Giugno 2013 01:06

Nella trappola di Brook

Pubblicato in Teatro

Sostieni


Facebook