“Tutti riceviamo un dono. Poi, non ricordiamo più da chi né che sia. Soltanto, ne conserviamo − pungente e senza condono − la spina della nostalgia”.

Giorgio Caproni

Lunedì, 08 Giugno 2015 00:00

Oltre il cabaret, prima del teatro

Pubblicato in Teatro
Sabato, 14 Febbraio 2015 00:00

Venite a sognare con me

Pubblicato in Teatro
Mercoledì, 09 Aprile 2014 00:00

Predisporsi all'esistenziale

Pubblicato in Teatro
Giovedì, 06 Febbraio 2014 00:00

Fra ciò che è e ciò che appare

Pubblicato in Teatro
Lunedì, 10 Dicembre 2012 19:35

La pienezza del vuoto

Pubblicato in Dicembre 2012

Sostieni


Facebook