“E quando pensate di tornare? dissi io. Loro si strinsero nelle spalle. Chi lo sa, María, dissero. Non li avevo mai visti così belli. Li avrei baciati tutti e due, e non so perché non lo feci, sarei andata a letto con tutti e due, a scopare fino a perdere i sensi, e poi a guardarli dormire e poi di nuovo a scopare, ci pensai davvero, se cercassimo un albergo, se ci chiudessimo in una stanza buia, senza limiti di tempo, se io li spoglio e loro spogliano me, tutto si sistemerà, la pazzia di mio padre, l’automobile perduta, la tristezza e l’energia che provavo e che di momento in momento sembravano asfissiarmi. Ma non dissi niente”

Roberto Bolaño

Citazioni

Martedì, 31 Marzo 2020 00:00

Roberto Bolaño

Scritto da

“E quando pensate di tornare? dissi io. Loro si strinsero nelle spalle. Chi lo sa, María, dissero. Non li avevo mai visti così belli. Li avrei baciati tutti e due, e non so perché non lo feci, sarei andata a letto con tutti e due, a scopare fino a perdere i sensi, e poi a guardarli dormire e poi di nuovo a scopare, ci pensai davvero, se cercassimo un albergo, se ci chiudessimo in una stanza buia, senza limiti di tempo, se io li spoglio e loro spogliano me, tutto si sistemerà, la pazzia di mio padre, l’automobile perduta, la tristezza e l’energia che provavo e che di momento in momento sembravano asfissiarmi. Ma non dissi niente”

Sabato, 21 Marzo 2020 00:00

Samuel Beckett

Scritto da

“Perché rimani con me?”; “Perché mi tieni con te?”; “Non c'è nessun altro”; “Non c'è un altro posto”

Giovedì, 05 Marzo 2020 00:00

Emanuele Trevi

Scritto da

“Incontrare un grande poeta è un'esperienza illuminante, una grande fortuna, una cosa che dovrebbe accadere almeno una volta nella vita, come vedere un cucciolo di giraffa tra le zampe della madre, ascoltare dal vivo un maestro del piano o del violino, fumare dell'oppio, annusare la pelle di un neonato”

“La gran parte degli editori non crede per niente alla letteratura, non crede negli scrittori, non crede in niente fuorché nel commercio e negli affari”

Lunedì, 10 Febbraio 2020 00:00

Samuel Beckett; Aspettando Godot

Scritto da

“Ho forse dormito mentre gli altri stavano soffrendo? Sto forse dormendo in questo momento?”

Giovedì, 23 Gennaio 2020 08:50

Giorgio Caproni

Scritto da

“Tutti riceviamo un dono. Poi, non ricordiamo più da chi né che sia. Soltanto, ne conserviamo − pungente e senza condono − la spina della nostalgia”.

Lunedì, 20 Gennaio 2020 00:00

Cristina Campo

Scritto da

“Sprezzatura è un ritmo morale, è la musica di una grazia interiore; è il tempo, vorrei dire, nel quale si manifesta la compiuta libertà di un destino”

Lunedì, 13 Gennaio 2020 00:00

Anna Achmatova

Scritto da

“Al posto di una pacifica gioia volevamo un dolore che mordesse”

Venerdì, 03 Gennaio 2020 00:00

Vladimir Nabokov

Scritto da

“Erano uomini che potevano sognare, non governare, che rovinavano la propria vita e quella degli altri, erano isterici, dissennati, deboli, futili, isterici, buttavano via occasioni, evitavano di agire, che passavano notti insonni che a progettare mondi che non avrebbero mai costruito; ma, dice Čechov, felice il paese che può produrre questo tipo di uomo”

Martedì, 31 Dicembre 2019 00:00

Paolo Nori

Scritto da

“E ti viene in mente un altro scrittore russo che si chiamava Venedikt Erofeev, e che si domandava se ci sarà, di là, una bilancia, o non ci sarà. Eche secondo lui su quella bilancia, se ci sarà, i sospiri e le lacrime peseranno più del calcolo e della premeditazione. E diceva che là, quelli come lui, poco seri, peseranno di più e vinceranno”

Pagina 1 di 20

Sostieni


Facebook