“Non c'è niente da insegnare, non si può davvero insegnare altro che se stessi, così come non c'è niente altro da imparare che la singolarità umana, le innumerevoli e sconcertanti possibilità di forma espresse dalla vita"

Emanuele Trevi

Lunedì, 24 Settembre 2018 00:00

L’equilibrio precario del graphic novel

Pubblicato in Arte
Giovedì, 01 Dicembre 2016 00:00

Teatri di dolci guerre

Pubblicato in Teatro
Domenica, 16 Ottobre 2016 00:00

Fandango

Lunedì, 09 Giugno 2014 00:00

Il viaggio del capitano Salgari

Pubblicato in Letteratura
Giovedì, 15 Maggio 2014 00:00

I porticati di Torino

Giovedì, 31 Ottobre 2013 01:00

Renoir tra Orsay ed Orangerie

Pubblicato in Arte
Lunedì, 17 Dicembre 2012 07:44

Storia di Pietro

Pubblicato in Dicembre 2012

Sostieni


Facebook