“E quando pensate di tornare? dissi io. Loro si strinsero nelle spalle. Chi lo sa, María, dissero. Non li avevo mai visti così belli. Li avrei baciati tutti e due, e non so perché non lo feci, sarei andata a letto con tutti e due, a scopare fino a perdere i sensi, e poi a guardarli dormire e poi di nuovo a scopare, ci pensai davvero, se cercassimo un albergo, se ci chiudessimo in una stanza buia, senza limiti di tempo, se io li spoglio e loro spogliano me, tutto si sistemerà, la pazzia di mio padre, l’automobile perduta, la tristezza e l’energia che provavo e che di momento in momento sembravano asfissiarmi. Ma non dissi niente”

Roberto Bolaño

Sabato, 25 Maggio 2013 01:14

La leggenda del Mago e del Paròn

Scritto da 

"Cari ascoltatori un cordiale benvenuto da Bruno Pizzul nell'inedito quanto affascinante scenario di Palazzo Reale in Milano dove sta per avere inizio il derby più importante dell'anno: Quelli che... Milan Inter '63".
L'intramontabile Pizzul, telecronista di remote notti magiche, è l'emozionante voce dell'audioguida Antenna International di questa mostra-evento che in modo originale e divertente ci immerge nella Milano del 1963, rivivendo e reinterpretando partite e finali dell'epoca. Sono gli anni in cui i trionfi sportivi italiani ed europei di Inter e Milan diedero al capoluogo lombardo una centralità ed un'egemonia non solo sportiva, ma anche culturale, sociale ed economica.

Gigi Garanzini, noto ed arguto giornalista è il curatore di questo viaggio a ritroso nel tempo, focalizzato sulle figure umane e sportive dei due assoluti protagonisti dei successi delle squadre milanesi: Nereo Rocco detto il Paròn alla guida dei rossoneri e il Mago Helenio Herrera allenatore dei nerazzurri. Due personaggi così unici e così diversi, umani, razionali, geniali, semplici, sapienti.
Grazie alla consolidata capacità organizzativa di Skira Editore, Palazzo Reale di Milano, scrigno di arte e di cultura, si apre a qualcosa di diverso, a quel mondo dello sport, fino a ieri ritenuto quasi sacrilego in un sì tal accostamento. Una scelta ardita, innovatrice, dal sapore moderno. Una scelta premiata dall'alta qualità del risultato perché la mostra è davvero godibilissima con i suoi reperti, ed i suoi cimeli, i disegni, le maglie; il primo pallone di stoffa usato da Herrera, la sua mitica lavagna tattica e persino uno schizzo di De Chirico, dono dello stesso pittore a Rocco per consolarlo dell'amara sconfitta in un derby; e poi l'omaggio a Gianni Brera, scrittore prestato al giornalismo sportivo, cantore inimitabile di quel calcio. Non mancano testimonianze di chi ha calcato quei campi di gioco, indossando quelle maglie: Sandro Mazzola e Josè Altafini su tutti; e aneddoti ironici e preziosi di Fiora Gandolfi Herrera, che svelano il lato più privato ed inedito del marito.
Il pubblico è continuamente sollecitato da oltre novanta minuti di video, dimenticati, inusuali, scovati nelle teche Rai; e affascinato dalla ricostruzione dei due spogliatoi nella rappresentazione olografica dello scrosciare di docce dal sapore antico. E quel '63 è l'anno in cui il Milan vinceva la sua prima Coppa Campioni, e la grande Inter il primo scudetto, primo di una serie di successi incredibili, mai più rivissuti nella storia sportiva nerazzurra, nemmeno nella recente epoca mourinhana. Sono lì a farsi ammirare le coppe vinte dal Mago e dal Paròn,mentre riproduzioni delle pagine sportive della famosa Rosea completano una ricostruzione storica ineccepibile.
Quelli che... Milan Inter '63 – La leggenda del Mago e del Paròn è una mostra bella, avvincente, emozionale, da assaporare fino alla fine. Un inno ad un calcio avulso da campanilismi e fedi, lontano da accese rivalse e ottuso amore per i propri colori. Un inno ad un calcio fatto di cose semplici e di storie umane, di sorrisi e regole. Un inno ad un calcio che cinquant'anni dopo ha perduto quel valore e quella purezza. Oggi avvertiamo tale mancanza, la percepiamo tristi nel nostalgico rammarico di ciò che non è più, e prendendo a prestito il verbo del Bruno nazionale... "soffriamo"!

 

 

Quelli che... Milan Inter '63 – La leggenda del Mago e del Paròn
Milano, Palazzo Reale
24 maggio – 8 settembre 2013

Lascia un commento

Sostieni


Facebook