“Chi v'agghia dici? Ca quiddu nda capa meja tengu tanti i quiddi buchi, cumi si ci avissi na negghia attùarnu attùarnu a capa. Pu a na vota nu colpu i viàntu e pi nu mumentu si vidi angunu cuntu, ca pu jè quasi sempi u stessi cuntu, e pu n'ata vota a negghia attùarnu....”

Saverio La Ruina

Martedì, 22 Marzo 2016 00:00

Diario di un testimone teatrale

Pubblicato in Teatro
Lunedì, 09 Novembre 2015 00:00

Lacerazioni, tra vita e rinuncia alla vita

Pubblicato in Teatro
Martedì, 05 Maggio 2015 00:00

La presenza dell’essere

Pubblicato in Teatro
Giovedì, 05 Giugno 2014 00:00

Danze di ritmo e danze di rito

Pubblicato in Teatro
Domenica, 18 Maggio 2014 00:00

Il senso (perduto) del tragico

Pubblicato in Teatro
Domenica, 28 Aprile 2013 07:58

L'immaginario di un popolo

Pubblicato in Aprile 2013
Domenica, 21 Aprile 2013 01:58

OPS! Abbiamo sorriso del tragico...

Pubblicato in Aprile 2013

Sostieni


Facebook