“La sofferenza, il dolore sono l’inevitabile dovere di una coscienza generosa e d’un cuore profondo. Gli uomini veramente grandi, credo, debbono provare su questa terra una grande tristezza”

Fëdor Michajlovič Dostoevskij

Mercoledì, 17 Aprile 2013 02:17

Emil Cioran

Scritto da 

"Ogni occidentale tormentato fa pensare ad un eroe dostoevskiano con un conto in banca".

Lascia un commento

Sostieni


Facebook