“La gran parte degli editori non crede per niente alla letteratura, non crede negli scrittori, non crede in niente fuorché nel commercio e negli affari”

Da una lettera di Lucio Mastronardi a Guido Davico Bonino

Mercoledì, 20 Marzo 2013 08:36

Charles Dickens

Scritto da 

"Non avrebbe saputo dire se quelle creature si fossero dissolte in nebbia o se la nebbia stessa le avesse inghiottite, ma in un istante gli spettri scomparvero e le voci tacquero, e tornò la notte profonda"

Lascia un commento

Sostieni


Facebook